5 erbe amiche del gatto

Se hai la fortuna di avere un giardino ma anche un po’ di spazio in balcone puoi scegliere di piantare alcune erbe che non solo sono squisite per il tuo gatto ma hanno anche dei benefici per la sua salute.

Queste erbe richiedono pochissime cure ed alcune di esse sono ottime anche per te!

ERBA GATTA

L’erba gatta è probabilmente la preferita dal tuo felino. Ha bisogno di molto sole quindi è meglio piantarla all’esterno. Essendo un membro della famiglia della menta è infestante, quindi ti consiglio di piantarla in vaso e non a terra.

I gatti amano annusarla, leccarne le foglie e strusciare il muso o la schiena sulla pianta. Su di loro infatti ha un effetto rilassante e li rende estasiati. Un infuso di Erba Gatta inoltre sembra essere un buon rimedio per graffi o pruriti.

TIMO DEI GATTI

Camedrio maro (Teucrium marum)

Quest’erba cresce in modo spontaneo in Sardegna, in Corsica e nelle isole circostanti. Gli  effetti sono simili a quelli dell’erba gatta,ma più blandi. Può aiutarlo a ridurre lo stress e calmare i nervi. E’ un’erba che cresce lentamente, quindi piantane diversi semi per avere dei mazzi rigogliosi.

Avrebbe effetti ottimi anche come rimedio naturale: è un espettorante per il sistema respiratorio e può lenire la tosse anche nei felini . Nell’antichità era usata come disinfettante e cicatrizzante sugli animali: l’aroma intenso infatti allontanava qualsiasi tipo d’insetto.

VALERIANA

Al contrario che per gli umani sui gatti la valeriana ha un’effetto completamente opposto. E’ uno stimolante: ottimo per felini pigri e con qualche chilo di troppo per dargli vitalità. Viene anche usata all’interno di palestre per gatti o tiragraffi per attirarli a giocare e muoversi..

RADICE DI LIQUIRIZIA

Questa radice non solo è buona per il gatto ma gli fa bene: è utilizzata per problemi respiratori o problemi digestivi. Rappresenta anche una sorta di cortisone naturale e di anti-infiammatorio, oltre ad essere un validissimo aiuto nei  problemi di fegato.

LAVANDA E GERANIO

Infine due piante che hanno l’effetto opposto sul gatto rispetto a quelle sopra: li repellono e li allontanano. Se hai una zona del tuo giardino oppure delle piante che vuoi proteggere dalle attenzioni del tuo gatto pianta nelle vicinanze la lavanda o il geranio. Il loro odore infatti è molto fastidioso per il micio e sarai sicuro che ne starà lontano. 

Ogni gatto è diverso, prima di utilizzare le erbe come rimedio naturale per il gatto parlane con il tuo veterinario di fiducia.

Recent Posts
MENU
tiragraffi gatto siberianoallevamento di gatti siberiani